Fettucine Alfredo

Ricetta per due persone

La ricetta è effettivamente nata in Italia ma quasi per errore: tale Alfredo per fare in modo che la moglie malata si sentisse meglio un giorno preparò questa pasta con burro e parmigiano nel locale di Roma dove lavorava. Si dice che nello stesso momento fossero presenti nel locale degli americani che, dopo aver provato la pasta, decisero di esportarla in America decretandone la fortuna da quelle parti. Il tutto negli anni della Dolce Vita, quelli durante i quali tutto ciò che parlava italiano o che aveva una parvenza di italiano sembrava essere un must.

l motivo per cui questa ricetta piace così tanto? Perché il signor Alfredo decise di condire le fettuccine fatte a mano con burro per 2 volte aggiungendo il Parmigiano man mano che il burro si scioglieva per formare la cremina; a questo si aggiungeva un’ultimissima mantecatura direttamente al piatto, giusto per rendere il piatto più leggero

Ingredienti

Preparazione

  1. quando l’acqua per la pasta bolle metti il sale grosso
  2. cala le fettuccine
  3. prepara il Parmigiano Reggiano
  4. la cottura è relazionata allo spessore, non scolarle, ma prendile col forchettone facendo attenzione a non spezzarle
  5. posizionale sul piatto ovale con il burro morbido, distendendole per il lungo. La giusta quantità di acqua è il segreto su cui lavorare per ottenere la consistenza perfetta della crema: se è troppa sarà brodosa, se troppo poca sarà secca
  6. spolvera il Parmigiano Reggiano, preparato precedentemente, in quantità sulle fettuccine ricoprendo completamente il piatto
  7. manteca il tutto prima di servirle sul piatto