Strozzapreti con Pecorino e Guanciale

La pasta , il formaggio, un po’ di guanciale, il tutto spolverato di pepe nero profumato ed ecco gli strozzapreti con pecorino romano e guanciale affumicato… quando la qualità della materia prima fa la differenza! Pochi ingredienti per un grande primo piatto da portare a tavola in 30 minuti.

Quando per fare un gran piatto basta poco, ovvero: gli strozzapreti, pecorino romano e guanciale affumicato. A fare davvero la differenza è la qualità della materia prima, tutto il resto viene da sé e in 30 minuti si porta in tavola un memorabile primo piatto!
Questa ricetta si rifà alla cucina tipica del Lazio, in una riedizione della pasta alla gricia, usando una pasta  come gli strozzapreti e aggiungendo un tocco di panna alla mantecatura.

Oltre al pecorino, che deve essere del tipo romano, altro ingrediente fondamentale della ricetta è il guanciale, che sarà ancora più buono se lasciato un po’ imbrunire.

Ingredienti 4 Porzioni

Preparazione

  1. Gli strozzapreti, pecorino romano e guanciale affumicato si preparano in pochi passaggi. Taglia a dadini il pecorino romano, scalda la panna in un pentolino, aggiungi il formaggio e lascialo sciogliere a fuoco basso. Se la crema di formaggio risulta granulosa, utilizza un frullatore ad immersione.
  2. Intanto cuoci gli strozzapreti in abbondante acqua non troppo salata.
  3. Mentre la pasta cuoce, tagliate il guanciale affumicato a dadini regolari. Scaldate un filo d’olio in una padella e rosolate il guanciale fino a farlo diventare un po’ croccante
  4. Rimuovi l’olio in eccesso con un cucchiaio, aggiungi la pasta e la crema di formaggio e fai una leggera mantecatura a fuoco basso.
  5. Completa con una spolverata di formaggio grattugiato e servi profumando con del pepe e una foglia di timo.