Busecca matta

La busecca matta è una preparazione tipica lombarda che significa “trippa finta”: busecca, infatti, è il nome regionale del rumine (uno degli stomaci dei bovini che costituiscono la trippa), che si prepara con striscioline di frittata, salsa di pomodoro, pancetta e altri ingredienti; la “matta” è la versione più povera, e leggera.

Ingredienti

  • 50 g pancetta tesa anche affumicata
  • 4 uova
  • salvia
  • aglio
  • burro
  • salsa di pomodoro
  • brodo
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Sbatti le uova, salale leggermente e cuocile in una padella unta di olio, in sottilissime frittatine, per circa 2’ voltandole sui due lati. 
  2. Lasciale raffreddare, poi tagliale a striscioline grandi come tagliatelle.
  3. Sciogli n padella una noce di burro con uno spicchio di aglio schiacciato con la buccia e 2-3 foglie di salvia tritate.
  4. Rosola la pancetta tagliata a fiammifero e, quando sarà dorata, aggiungi le strisce di frittata.
  5. Unisci 4 cucchiai di salsa di pomodoro e un mestolo di brodo e fai cuocere per circa 2-3’, finché l’uovo non avrà assorbito il condimento.
  6. Servi la “busecca matta” completando con foglioline di salvia rosolate nel burro.