Emulsio, LaCera Specchio tradizionale

5,99

Disponibile

Qty:
Categoria: Marchio:

Descrizione

Denominazione di Vendita
Cera protettiva per pavimenti

Quantità
775 ml

Caratteristiche
Provala! – Lucido e Specchio con Cera Carnauba!, Barriera protettiva ricca di pregiata cera carnauba, N°1 in Italia*, Il pulito dura più a lungo, Tutti i pavimenti, Formato extra, Lucido a specchio, Impermeabilizzante, *Fonte: Dati IRI Vendite Un. e Val. Emulsio Cere Pavimenti su Tot. Italia (escl. Discount) AT Gen 2019 vs Tot. Cere Pavimenti

Informazioni
I Laboratori di Ricerca Emulsio hanno creato la formula LaCera Specchio, ricca di Cera Carnauba, per garantire un lucido “effetto specchio” dopo la lucidatura. La Carnauba è una pregiatissima cera vegetale riconosciuta per le sue proprietà lucidanti e impermeabilizzanti, ricavata dalle foglie della palma del Sud America conosciuta come l’Albero della Vita.
Proteggi i tuoi pavimenti e fai durare il pulito!
Scopri il mondo LaCera!

L’originale dal 1952

Preparazione e uso
Istruzioni d’uso
– Versare la cera sul pavimento pulito e stenderla subito in modo uniforme con un panno morbido ed umido, evitando di ripassare sulle zone già trattate. Lasciare asciugare perfettamente.
– Lucidare con la lucidatrice o con un panno asciutto di lana.
– Tra una lucidatura e l’altra, se dovessero apparire dei segni sul pavimento per via del passaggio, basta ripassare la zona con un panno di lana o con la lucidatrice per far tornare il lucido.
Marmo, parquet verniciato, cotto, graniglia

Avvertenze di sicurezza
UFI: UJA3-A0Y9-P001-EHNA. AVVERTENZE: In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l’etichetta del prodotto. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Leggere l’etichetta prima dell’uso. Contiene METHYLCHLOROISOTHIALINONE, METHYLISOTHIAZOLINONE. Può provocare una reazione allergica. Cera protettiva per pavimenti.
Per emergenze e informazioni a personale medico Tel. 0143631239

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Emulsio, LaCera Specchio tradizionale”